ricettaricetta piadinatradizione

A Ravenna l’Amore si festeggia con una Caterina

Altro che che San Valentino, a Ravenna, e nei paesi limitrofi, l’Amore si festeggia per Santa Caterina.

Il 25 novembre e nei giorni precedenti, nei forni di Ravenna e dei paesi limitrofi trovate le Caterine, dei gustosi biscotti di pasta frolla ricoperti di cioccolato e decorati con coloratissimi granelli di zucchero. Un tripudio di gusto e colori. Le vetrine dei fornai e delle pasticcerie ravennati esplodono di colori e gusto per queste fantastiche Caterine.

mini-caterine-1
Le Caterine del Forno Pasticceria Nonna Iride a Ravenna

Le Caterine le potete trovare in tutti forni della città sotto forma di bambolina o di galletto. La tradizione vuole che questi dolci vengano regalati principalmente ai bambini e in particolare le bamboline alle bimbe e i galletti ai bimbi. Ma potete regalarvi a chi amate e a chi preferite. 

 

La tradizione è legata a Santa Caterina d’Alessandria d’Egitto che ricorre proprio il 25 Novembre. Contestualmente anche con la giornata Mondiale Contro la Violenza sulle Donne.

In questi tempi difficili della pandemia, invitiamo tutti a limitare gli spostamenti e evitare viaggi inutili

Ma certamente, se mentre passate da vostro forno o pasticceria preferito e vedete le Caterine, prendetele. Quest’anno più che ogni altro anno prendetele e festeggiate questo giorno con un piccolo dolce tradizionale. 

E se non siete a Ravenna, ma siete curiosi di provarli?

Fatele in casa

Fatele in casa con i vostri bambini. 

La ricetta è semplice e la decorazione è molto divertente. 

Preparate una pasta frolla con uova, farina, burro e zucchero. Create le forme che più vi aggradano e una volta cotti i biscotti divertitevi a decorarli con cioccolato fuso, zuccherini o altri dolcetti. Create il vestito, il viso e le forme e il vestito della vostra Caterina. 

Una volta raffreddato il cioccolato, gustatevi il vostro dolce.

Liked it? Take a second to support piadina on Patreon!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *